Il tempo corre troppo velocemente, sei la piccola di casa e nonostante tu stia facendo il grande passo, il passo verso un futuro insieme all’uomo che ti terrà per mano tutta la vita, rimarrai per me, sempre la mia piccola “sister”…

Oggi vi voglio raccontare come ho organizzato l’addio al nubilato della mia sorellina.
Destinazione Roma, un weekend con le amiche di sempre.

Divertirsi e giocare, un obiettivo raggiunto in questa festa lunga come la voglia di rimanere giovani.

Arrivate a destinazione, ho deciso di complicare un poco il percorso, tracciato su una cartina con indicazioni in inglese, per ricercare le destinazioni da visitare nella città eterna.

La festeggiata, senza alcun aiuto da parte nostra, doveva cercare luoghi chiedendo informazioni ai passanti.

La mia sorellina non si scoraggia mai: con il suo fare disinvolto e simpatico ha fermato una scolaresca per chiedere aiuto e poco dopo era integrata perfettamente con il gruppo di ragazzi in gita con la scuola.

Fotografie e risate con il professore e tutti i ragazzi della scolaresca non sono assolutamente mancati.

Il tour prosegue con il giro a Villa Borghese.
Ho noleggiato un risciò, sapevo che sarebbe stato apprezzato moltissimo.

E dopo aver girato in largo e in lungo ogni stradina, ci siamo trasferite, per l’ora di pranzo, a Trastevere.
Che luogo incantevole!

Queste sono state le prime parole pronunciate non appena arrivati nel quartiere più caratteristico di tutta Roma.

Stretti vicoli colorati, mercatini, negozietti e botteghe di artigiani, qui si ritrova l’essenza della Roma più autentica e genuina.

Cominciamo a girare per cercare un posto dove fermarci a pranzare, siamo affasciate da tanta bellezza, sembra di respirare il profumo di prodotti tipici con il sapore di un tempo.

Decisamente uno dei quartieri più vivi e caratteristici, in ogni angolo troviamo musicisti, artisti di strada, bohemien.

Nel ristorantino dove di fermiamo a mangiare, ci consigliano di fermarci anche per la sera.
Trastevere è da vivere di notte: è proprio quando cala la sera, che il quartiere si trasforma, diventando il fulcro della movida giovanile.

Ovviamente, facciamo tesoro di quanto ci è stato appena detto e, aspettando il calar del sole, giriamo per i vicoletti, inciampando in un locale molto particolare.
Sentiamo insulti alla soglia di questo goliardico ritrovo.

Incuriosite, ci fermiamo e ascoltiamo divertite la serie di parolacce che vengono dette dai camerieri ai clienti.

Guardiamo l’insegna e ci accorgiamo di essere arrivate in uno dei locali più famosi della zona.
Ridiamo a crepapelle per aver ascoltato una battaglia dialettica a base di insulti!

Simpatiche e piccanti battute, sonetti e canti romaneschi, un cabaret accompagnato dal folklore tipico.

Ancora con le lacrime agli occhi per aver fatto parte, da spettatrici, a questa parentesi romana, proseguiamo per godere di tutti i colori che la serata ci regala.

E domani?
Domani shopping …
Via del Corso ci sta aspettando.

Un abbraccio, prima a due e subito dopo di gruppo per continuare a vivere questa atmosfera di amicizia, felicità e sapore di un addio al nubilato indimenticabile.

Destinazione Roma cortesia https://www.scopriroma.com/trastevere

Destinazione Roma

Valentina Massari Events

Dimensione Progetto

Quanti Event Creator and Coordinator si possono trovare facendo una ricerca su Google? Tantissimi! La cosa non mi spaventa anzi, è soltanto un incentivo in più per dimostrare la mia versatilità a chi vorrà affidare il suo progetto alla mia regia. La...

Mare o monti?

La bella stagione è alle porte e il primo sole comincia a scaldare le giornate. Organizzare una gita in mezzo alla natura, per un relax assicurato è una delle mete che mi sono prefissato per questo mese di maggio. Mare o monti? Ho l’imbarazzo della scelta...

Sicurezza prima di tutto

Se ci troviamo davanti alla scelta di una ristrutturazione di una villa o di un appartamento, ci stiamo trovando davanti ad uno degli impegni indubbiamente più gravosi e stressanti. Dobbiamo tenere conto di innumerevoli situazioni, senza tralasciare la...

Eroe per un giorno

Vi siete accorti che in questo mondo di Eroi nessuno vuol fare l’eroe? Oggi voglio rompere le righe e l’eroe per un giorno lo voglio fare io. Quando è arrivato Edoardo nel mio B&B la prima cosa che ho notato è stato il suo sguardo perso e terribilmente...

Il mondo di sotto

La passione per il mare è radicata in me, l’odore della salsedine, il rumore delle onde che si infrangono sugli scogli; il grido dei gabbiani che planano leggeri, sfiorando le acque limpide di Diano Marina, riescono sempre a mettermi di buon umore. Quando...

Finale Ligure

Spesso la mia clientela mi chiede consigli su cosa andare a visitare, nella nostra bella riviera. La Liguria è una regione da vivere intensamente, gustando tutte le sue sfumature, i suoi profumi e godendo della sua caratteristica forma, che permettere di...

Budino di Riso

Durante la docenza a Versilia Format (corso specifico per operatori del turismo), ho voluto affrontare la tecnica dello storytelling legato ai social facendo scrivere ai ragazzi di un argomento molto semplice ma complesso allo stesso tempo: il budino di...

Tuscany Cocktail Week

Il Tuscany Cocktail Week è un evento importantissimo nel mondo del COCKTAIL BAR e BARTENDER. Partito 4 anni fa da Firenze, ha avuto un tale successo che oggi è esteso a tutta la Toscana. Abbiamo partecipato al contest con uno shooting fotografico e video...

Un giorno di festa

Oggi mi sono preso un giorno di festa. Ne avevo proprio bisogno, voglio concedermi un attimo di pausa dalla settimana lavorativa che, con i ritmi decisamente intensi, mi ha assorbito totalmente. Voglio fare un giro con la mia moto. Le giornate si sono...

Quarant’anni dopo

Quarant’anni dopo, una storia vera. Come è strano il destino! Dopo tantissimi anni Marinella era tornata all’Hotel Sasso, per soggiornare qualche giorno da noi, aveva voglia di rivedere i luoghi della sua giovinezza. Davanti ad un caffè si era lasciata...
WhatsApp chat